Montello

Ca' Foscari, 'teleri' virtuali Tiepolo

Nell'ambito delle celebrazioni per il 150/o anniversario dell'Università Ca' Foscari di Venezia, è stato inaugurato nella sede storica di Ca' Dolfin un percorso esperienziale che riporta nell'Aula Magna 'Silvio Trentin' i dipinti di Giambattista Tiepolo, restituendo virtualmente il salone all'aspetto che aveva nel Settecento. Il progetto, curato da Chiara Piva, docente di Museologia e Storia a Ca' Foscari con la partnership tecnica dell'Area Servizi Informatici e Telecomunicazioni di Ateneo, è nato dalla collaborazione con Microsoft e sarà attivo dal 26 maggio. La tecnologia digitale fa rivivere le dieci tele di Giambattista Tiepolo, in origine collocate a Ca' Dolfin e attualmente custodite al Metropolitan Museum di New York, all'Hermitage di San Pietroburgo e al Kunsthistorisches Museum di Vienna. Una volta indossati gli "HoloLens" i visitatori, oltre a poter ammirare i "teleri", tramite gesti della mano percepiti dal visore potranno interrogare le opere d'arte per conoscere loro aspetti peculiari.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie